Pasta fresca senza uovo, è pasta fresca vegana ?

Un piatto di pasta fumante è la pietra angolare di un pasto italiano: se poi la pasta è fatta in casa, il risultato sarà un trionfo della tradizione culinaria nostrana.

Se in Emilia e tutto il nord Italia la pasta fresca è la classica sfoglia preparata con un uovo per 100 grammi di farina, basta andare verso la Liguria o scendere di pochi chilometri in Toscana per incontrare un tipo di pasta fresca preparata solo con acqua e farina.

Come si preparare la pasta fresca vegana ?

Per preparare qualsiasi formato di pasta fresca, impastate 400 grammi di farina con circa 200 millilitri d’acqua, un pizzico di sale e un cucchiaio d’olio. Se volete dare alla vostra pasta un bel colore caldo, proprio come se ci fossero le uova, potete aggiungere una punta di curcuma o di zafferano alla farina. Come da tradizione, mettete la farina a fontana su una spianatoia o in una ciotola e fate una piccola conca al centro.

Come si cuoce la pasta fresca vegana?

Come la pasta secca o la pasta fatta in casa con le uova, anche la pasta fresca vegana va fatta cuocere in abbondante acqua salata bollente: ricordate sempre che la pasta fresca in genere necessita di più sale in cottura.

Condividi!