Ricci dalla Viterbese alla Lazio, dopo tanti anni un calciatore di Cerveteri approda nel grande calcio

Per Ludovico Ricci, cerveterano doc, arriva la bella notiza del passaggio dalla Viterbese alla Lazio Primavera.

Il giovane difensore in forza ai gialloblù nel campionato di serie C approda in biancoceleste dopo aver giocatro tre partite nei professionisti.

Classe 2001 il giovane di Cerveteri compie un bel salto, sebbene sia legato al club viterbese che lo ha girato alla Lazio su richesta del diesse Tare.

Avrà l’occasione di mettersi in luce e sperare di qualche apparizione con la squadra maggiore. Cerveteri tifa per lui, perchè dopo molti anni si sente parlare di un calciatore cerite nell’orbita dei professionisti.

“Ce lo ha chiesto direttamente Igli Tare e anche se io sono geloso dei miei ragazzi, dei nostri giovani, crediamo si tratti di una buona opportunità di crescita per Ludovico.

Siamo stati tutti d’accordo nel dargli questa possibilità”, la conferma del presidente della Viterbese Marco Arturo Romano a cuori gialloblu.com.

Tra i due club c’è un ottimo rapporto: in estate le operazioni che hanno portato agli arrivi a Viterbo di Daniel Bezziccheri e Mamadou Tounkara.

Nel mirino, per la prossima finestra di mercato, anche l’ex Primavera Alessandro Rossi (viterbese doc) e l’esterno di Menichini Luca Falbo, reduce a dicembre dall’esordio in Europa League con Inzaghi.

Condividi!