Terme vicino Roma

Le terme d’inverno sono ancora più belle, rimedio benefico allo stress, alla stanchezza, idea originale per staccare dalla routine, dai ritmi frenetici della città o per fare una sorpresa.

Nei dintorni di Roma sono tante le terme dove andare nei mesi invernali.

Cascate massaggianti, percorsi benessere, docce rilassanti, o semplicemente piscine naturali immerse nel verde, senza servizi, circondati solo dalla natura.

I bacini termali da frequentare in inverno vicino Roma sono diversi, vi riportiamo alcuni di essi:

Terme di Stigliano
Sono tra le più frequentate nei dintorni di Roma e si trovano a soli 50 minuti dalla Capitale.

Acque Albule, le Terme di Roma
Si trovano a Tivoli e sono frequentate per cure e giornate di puro relax.

Terme di Fiuggi
Tra le più note terme del Lazio ci sono senz’altro quelle di Fiuggi, bacino termale più antico della Ciociaria.

Terme della Ficoncella
A 4 chilometri da Civitavecchia, su un altura, si trovano le Terme della Ficoncella, una sorgente ritenuta miracolosa ai tempi dei romani.

Terme di Pompeo
A Ferentino, tra ulivi secolari e borghi antichi, si trovano le Terme di Pompeo, tra le 150 aziende certificate più antiche d’Italia.

Terme dei Papi
Andiamo a Viterbo per farvi scoprire le note Terme dei Papi, tra le più antiche di tutta Italia e tra le più note del territorio laziale.

Terme delle masse di San Sisto
Ci spostiamo a Paliano, bacino termale all’aperto, immerso nel verde, con 2 vasche in tutto, una con acqua calda e una con acqua tiepida, per permettere l’esperienza del cosiddetto “salto termico”.

Terme del Bagnaccio
A meno di 10 km da Viterbo sorgono le Terme del Bagnaccio, sorgenti termali gratuite, immerse nella natura.

Piscine Carletti
Ecco altre terme libere, gratuite, qui l’acqua ha una temperatura di circa 60 gradi centigradi che le rende piacevoli anche in inverno.

Terme di Bulicame
Simili alle precedenti, sono le cosiddette Terme di Bulicame, situate lungo la Stada Bulicame a circa 2,5 km da Viterbo.

Condividi!