Latina, spaccio di droga dal carcere

Per due anni i carabinieri e la polizia penitenziaria, hanno effettuato delle indagini, per scoprire poi, che oltre ai carcerati, anche due agenti della Penitenziaria, in cambio di denaro, favorivano alcuni detenuti e facevano entrare sostanze stupefacenti.

Dopo i 34 arresti compiuti e dopo il giudizio immediato chiesto, il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Latina, ha accolto la proposta di patteggiamento per due imputati.

I due, che hanno ottenuto gli arresti domiciliari, sarebbero stati coinvolti nel giro di spaccio all’esterno della casa circondariale.

Molti degli imputati, al di là della droga fatta entrare in carcere, si sarebbero occupati di rifornire di stupefacenti Latina e i vicini centri.

Condividi!