Ladispoli: siglata convenzione tra l’alberghiero e l’APS Litorale Nord

In relazione all’esito del Progetto “Futuri professionisti del food contro lo spreco alimentare”, che si è svolto all’Istituto Alberghiero di Ladispoli sul tema del consumo consapevole, grazie alla collaborazione con ‘APS Litorale Nord’, l’Associazione di promozione sociale nata allo scopo di difendere e valorizzare con ogni possibile strumento il territorio, il paesaggio e le loro risorse, è stata siglata una convenzione in base alla quale l’Associazione potrà ritirare ogni venerdì presso l’Istituto Alberghiero, i cibi cucinati non consumati e i prodotti in esubero eventualmente disponibili al termine delle esercitazioni pratiche svolte nei Laboratori di Enogastronomia.

“Si tratta di una decisione di estrema importanza. – ha affermato la Vicepreside dell’Istituto Alberghiero Prof.ssa Valeria Mollo, promotrice dell’iniziativa.

Il progetto ha riscosso in questi mesi l’interesse e l’apprezzamento dei nostri studenti e l’inserimento dell’Istituto Alberghiero nel circuito di recupero e di ‘economia circolare’ già posto in essere a Ladispoli dall’Associazione ‘APS Litorale Nord’ è testimonianza della possibilità di contribuire – ciascuno nel proprio ambito – all’adozione di comportamenti responsabili che contribuiscono a migliorare la società in cui viviamo e operiamo”.

La Vicepreside dell’Istituto Alberghiero Prof.ssa Valeria Mollo ha sottolineato inoltre l’importanza del ruolo delle giovani generazioni, che devono farsi testimoni, anche rivolgendosi al mondo degli adulti, di una profonda coscienza civica e ambientalista: una sensibilità – ha ricordato la Prof.ssa Mollo – che deve partire dal basso e dai piccoli gesti del quotidiano.

Condividi!