Cerveteri, gruppo di volontari scopre siringhe e aghi nella zona della Necropoli Etrusca

Siringhe sparse  lungo la strada che  porta alla Necropoli Etrusca a Cerveteri.

L’associazione di volontari Nuova Generazione Etrusca che effettua servizi di pulizia nell’area del sito unesco ha scoperto la presenza di aghi e siringhe sporche di sangue lasciate incautamente lungo le stradine della zona archeologica.

Le foto, postate sui social, evidenziano lo stato di degrado degli spazi verdi destinati ad usi culturali e turistici.

Ora grazie all’intervento  degli operai dell’amministrazione comunale saranno rimosse le siringhe.

Condividi!