Cani randagi, preoccupazione a Maccarese

Da molti mesi alcuni cani randagi stanno creando molti disagi a Maccarese, sono continue le segnalazioni da parte dei residenti che hanno subito pesanti danni da questi cani “vaganti”, specifichiamo subito che il problema, o meglio la colpa, non è dei cani, ma di qualche persona che ha pensato bene di abbandonarli.

La descrizione fatta dalle persone che li hanno visti è sempre la stessa: sono tre, quattro, a volte sei, di colore scuro, sono di media taglia e molto aggressivi.

Frequentano la zona di viale Maria, talvolta si spingono fino all’incrocio con via dei Monti dell’Ara, spesso si rifugiano nella macchia mediterranea adiacente il litorale di Maccarese.

I cani attaccano in branco, per ora hanno fatto razzia nei pollai di alcune famiglie, ma hanno anche attaccato, ferito e ucciso gatti e altri cani, per poco non è stato morso anche un ciclista.

Una vera anomalia, se si pensa che dalla prima segnalazione (agosto 2019) ancora non si è arrivati a una soluzione del problema.

A quanto pare, ad oggi, nessuno vuole intervenire seriamente e quando vengono segnalati comincia il rimpallo di responsabilità tra le varie istituzioni.

La presenza di questi cani, lasciati liberi di vagare in piena Riserva naturale del Litorale Romano sono un pericolo per la fauna selvatica e non solo.

Condividi!